BRINDISI.Organizza torneo di calcio per beneficenza, un 21enne dona il ricavato al reparto Neonatologia dell’ospedale Perrino

Era il 23 agosto 2019 quando presso il centro  sportivo Alerin Brindisi in via De Simone, si è svolta la giornata del torneo calcio a 5 fortemente voluta ed organizzata dal giovane Mario Angolano con unico obiettivo devolvere – col benestare del primario dott.Lorenzo Quartulli – il ricavato della manifestazione per l’acquisto di strumentazione da donare al reparto di Neonatologia dell’ospedale Perrino.

Diverse squadre risposero presente all’evento dimostrazione di come lo sport sia un alleato della solidarietà. La soddisfazione dell’organizzatore Angolano, a termine del torneo, fu molta tanto da ringraziare tutti i partecipanti per lo spirito mostrato sul campo. A distanza di mesi la promessa è stata mantenuta. Mercoledì 27 novembre, Mario Angolano ha donato il ricavato del torneo, ben 500 euro, all’ Associazione Onlus “Insieme ai nostri bambini” – reparto Utin ospedale Perrino di Brindisi.
Un atto di grande generosità. Mario, un ragazzo di soli 21 anni assieme a tutti coloro che hanno sposato la causa, hanno regalato un sorriso a tanti bambini. Chissà un giorno uno dei tanti piccoli potrà ringraziare Mario, un ragazzo come tanti ma non per chi ha ricevuto una carezza simbolica e un abbraccio pieno di speranza.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.