ARRESTO CARDIACO E MORTE CARDIACA IMPROVVISA.Il MERCOLEDI’ di BRINDISI CUORE Incontro con il dr MARIO DGUADALUPI

Mercoledì 4 Dicembre2019, presso l’Ex Ospedale “Di Summa”, alle ore 18:00, avrà luogo il consueto appuntamento mensile del ciclo annuale di incontri divulgativi di educazione alla salute del “Mercoledì di Brindisi Cuore” tra medici specialisti e la cittadinanza brindisina su prevenzione e salute.

Organizzato dall’Associazione “BRINDISI CUORE”, presieduta dal dr. Giovanni Caputo con il dr. Gianfranco Ignone Presidente del Comitato tecnico dell’ Associazione, gli incontri dell’Anno Sociale 2019/20 presentano argomenti nuovi ed importanti novità diagnostiche, curative e di prevenzione.

Sin dal primo incontro ci si è focalizzati su temi più attuali e di maggior interesse per i cittadini.

Prestigiosi relatori, esperti in medicina, con linguaggio semplice  interagiscono e forniscono risposte alle domande dei partecipanti presentando, al contempo, ciò che le più attuali ricerche propongono in tema di diagnostica e di terapia.

Ogni argomento è stato scelto in base all’interesse manifestato dai partecipanti nelle precedenti edizioni e viene trattato in modo da renderlo accessibile a tutti.

Finalità fondamentale dell’iniziativa di “BRINDISI CUORE” è quella di sensibilizzare la popolazione alla lotta contro le malattie cardiovascolari, di diffondere messaggi e di fornire utili strumenti di prevenzione ed informazioni sui corretti stili di vita.

Un’informazione chiara ed autorevole, consigli preziosi per incrementare la durata e la qualità della vita, per mantenersi giovani, nonostante il trascorrere degli anni e le difficoltà che ne conseguono e per ottenere più vita in salute, un’opportunità, soprattutto, per incontrare validi professionisti e chiarire i propi dubbi, certi che

<< la salute è più una scelta che un destino e la prevenzione è più un dovere che una scelta; applicarne le regole è doveroso e irrinunciabile >>

In particolare:

Mercoledì              4/12/19        ore 18:00

Argomento          “Arresto cardiaco e morte cardiaca improvvisa”

Relatore                Dr. Mario Guadalupi

                             Cardiologo

Alla fine di ogni singolo incontro, si possono chiedere chiarimenti e consigli; proporre nuovi argomenti da trattare nel corso del prossimo Anno Sociale 2019/20.


 

Con tale denominazione si intende una morte naturale per cause cadiache, caratterizzata da un’improvvisa perdita di coscienza entro un’ora dall’esordio della sintomatologia acuta. Essa ha un’incidenza globale di 1-2 eventi per mille all’anno; infatti si verificano circa 350.000 casi per anno negli Stati Uniti e 50.000 in Italia. In passato la morte biologica era l’immediata conseguenza dell’arresto cardiaco clinico e si verificava entro pochi minuti; oggi, con lo sviluppo di interventi e tecniche di rianimazione e di supporto delle funzioni vitali diffusi sul territorio, i soggetti colpiti possono rimanere biologicamente vivi a lungo ed essere salvati. Lo scopo di questa presentazione è di analizzare le cause ed i fattori di rischio che possono portare alla morte cardiaca improvvisa, riassumere i principi della rianimazione cardiopolmonare (soprattutto quella di base, che può essere praticata da chiunque sia dotato di un minimo di addestramento oltre che da personale specializzato) ed infine discutere della prevenzione dell’arresto cardiaco e della morte cardiaca improvvisa in vari gruppi di soggetti.

 

Seminario su“MEPA”

Interviste

BRINDISI-Seminario.Lo scontrino elettronico, le novità per Artigiani e Esercenti -Interviste