Confartigianato Brindisi,MEPA: un’opportunità per le piccole imprese sul mercato elettronico della Pubblica Amministrazione

Confartigianato Brindisi organizza un convegno in Camera di Commercio.

Il 05 dicembre alle ore 15,00 presso la Camera di Commercio di Brindisi Confartigianato Brindisi, con il supporto di Cedfor e Cooperform, organizza un evento gratuito per presentare ad artigiani, commercianti e piccoli imprenditori il funzionamento del Mercato Elettronico della pubblica Amministrazione (MEPA).

Per la legge, gli enti e le amministrazioni pubbliche per gli acquisti di beni e servizi per importi inferiori alla soglia comunitaria prevista di 207.000 euro sono tenuti ad utilizzare il Mercato Elettronico. Purtroppo non sempre piccole imprese riescono ad utilizzare lo strumento sia per carenza di informazioni sia per la difficoltà nell’utilizzo.

All’evento sarà presente Angela Pacifico referente per Confartigianato per lo sportello Consip, che illustrerà le opportunità per le piccole imprese col MEPA – Mercato Elettronico della P.A in termini di fatturati potenziali fruibili dal sistema e come potersi abilitare e vendere i propri bei e servizi alla Pubblica Amministrazione.

La partecipazione all’evento è gratuita ma si accede tramite prenotazione da fare la presente link https://clicsu.net/2gE8a

L’evento fa parte della rassegna “@ppuntamenti d’impresa” promosso da Confartigianato Brindisi e programmati presso la Camera di Commercio di Brindisi, in cui periodicamente vengono affrontati aspetti e problematiche relative alle nuove normative che riguardano alcuni specifici settori e/o temi di interesse più generale che riguardano la gestione d’impresa..

Per maggiori informazioni ci si può rivolgere direttamente alla segreteria organizzativa al numero 3927584591 oppure allo 080.5959446.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.