BRINDISI.IL «TUFFO DI CAPODANNO» DI BRINDISI PER BANCO FARMACEUTICO

Un tuffo in mare nelle gelide acque di gennaio per augurarsi buon anno e raccogliere fondi da devolvere in opere caritatevoli e solidali. Ḕ il Tuffo di Capodanno di Brindisi, goliardico e tradizionale appuntamento che da undici anni allieta curiosi osservatori e coraggiosi sportivi della città adriatica.

Una originale occasione di socialità e divertimento che non dimentica gli ultimi ed i loro bisogni individuando ogni anno un ente caritatevole al quale destinare i fondi raccolti con le quote di iscrizione e la vendita di gadget a tema.

Quest’anno a beneficiare dei fondi del «Tuffo» sarà la locale sede territoriale del Banco Farmaceutico. Gli organizzatori della associazione Summer Time hanno voluto riconoscere il lavoro di BF e la sua «missione di contribuire alla lotta alla povertà sanitaria sul territorio organizzando l’annuale appuntamento della Giornata di Raccolta del Farmaco e tenendo una serie di relazioni con i tanti Enti caritatevoli convenzionati».

Nella mattinata di oggi – mercoledì 4 dicembre – con una conferenza stampa celebrata nell’Aula Guadalupi di Palazzo di Città sono stati presentati i dettagli dell’evento fra i quali spicca l’annunciata e curiosa partecipazione di una coppia di New York all’evento brindisino, un nuovo sponsor – l’azienda Deal – e le programmate collaborazioni future con eventi simili a Viareggio e Genova. Erano presenti alla conferenza stampa di presentazione il presidente dell’associazione organizzatrice Nico Lorusso, l’assessore comunale avv. Masiello, il consigliere comunale – già amministratore delle Farmacie Comunali – dott. Quarta, il Presidente dell’Ordine dei Farmacisti di Brindisi dott. Antonio Di Noi ed il delegato territoriale per il Banco Farmaceutico a Brindisi avv. Giovanni Antonio Morleo.

Il «Tuffo» si terrà come tradizione nella mattinata del 1° gennaio sulla costa scogliosa della Conca in zona Materdomini e sarà trasmesso in diretta televisiva e streaming dall’emittente Canale 85. Le iscrizioni sono aperte fino al prossimo 31 dicembre presso un apposito stand allestito nella galleria del Centro Commerciale Le Colonne (Statale 7 per Taranto).

«Ringraziamo vivamente l’associazione organizzatrice per aver pensato al Banco Farmaceutico fra i tanti enti che operano nel territorio – ha commentato durante la conferenza stampa il delegato territoriale Morleo – Una attenzione, quella a BF, che stupisce in positivo ed incoraggia il lavoro di lotta alla povertà sanitaria portato avanti in questi venti anni anche qui a Brindisi come nel resto d’Italia. La collaborazione con gli amici del “Tuffo” – conclude Morleo – rinnova la nostra attenzione a preparare nel migliore dei modi la Giornata di raccolta del farmaco 2020 mettendo al centro, ancora una volta, i bisogni dell’altro».


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.