La “ Carovana dello Sport Integrato”, un ulteriore messaggio alla comunità brindisina.

Evento conclusivo martedì scorso presso il Salone di Rappresentanza del Coni , con un Seminario Formativo sul tema “ L’ Attività Sportiva Integrata per la dignità, i diritti, il benessere di tutti “.

La Carovana dello Sport Integrato “, un lungo viaggio umano e sportivo in tutte le Regioni italiane, che ha fatto tappa anche a Brindisi ( lo ricorderete tutti) lo scorso mese di marzo . Un progetto, un percorso, emblema di come si possa fare rete, sinergia, trasmettendo alle comunità i reali valori dello Sport e della vita.

Le istituzioni,il mondo della scuola, le associazioni e federazioni sportive, il mondo del volontariato, dirigenti sportivi, tutti insieme “ affinchè ogni attività e disciplina sportiva siano completamente inclusivi, per tutti, soprattutto per chi soffre, chi quotidianamente ma con grande dignità convive con la disabilità “.

Messaggi che hanno trovato sede e consolidamento nell’ evento conclusivo della “ tappa brindisina “, presso il Salone di rappresentanza del Coni in Via Dalmazia. Un coinvolgimento che vede protagonisti l’ Amministrazione Comunale di Brindisi, il Coni, il Centro Sportivo Educativo CSEN ( un vero e proprio Ente – contenitore di formazione e promozione sportiva), associazioni e federazioni sportive, il mondo della scuola, quelle realtà che quotidianamente sono a stretto contatto con chi soffre e la problematica della disabilità.

E i maggiori protagonisti e “ catalizzatori” di questi messaggi ( che, naturalmente, devono essere concretizzati e messi in pratica) sono loro, gli studenti, che hanno partecipato al Seminario Formativo sul tema : “L’ Attività sportiva Integrata per la dignità, i diritti, il benessere di tutti “.

Già, perché lo Sport, soprattutto quando è integrato e inclusivo, aiuta a vivere meglio, ad affrontare la vita nel migliore dei modi, ad avere rispetto soprattutto degli altri e appunto della dignità altrui.

Concetti che vanno seguiti, approfonditi, valorizzati, e quale migliore occasione della “ Carovana integrata dello Sport” e degli eventi correlati, che avranno un ulteriore sviluppo nei prossimi mesi, attraverso tappe a Brindisi e in Puglia .

Eventi che sono stati quindi presentati nell’ evento conclusivo 2019 dal Presidente Provinciale CSEN Carmelo Labrini, con lo sguardo già proiettato verso il “ Polo Regionale dello Sport Integrato”, un progetto ambizioso che vedrà impegnata maggiormente la scuola nel percorso condiviso dell’ integrazione e inclusione . Una giornata indimenticabile, con la presenza puntuale dei ragazzi dell’ Istituto Majorana ( “capofila” della Carta dei Valori dello Sport Integrato), proiezione di Video report e presentazione Book fotografico, gli esiti progettuali condivisi con gli stakeholder territoriali.

Ma, soprattutto, con un “ messaggio universale”, quello che lo Sport Integrato, Inclusivo, fa davvero bene a tutti….

Video Interviste

Foto Marcello Altomare


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.