SALESIANI BRINDISI: DOMANI INAUGURAZIONE MOSTRA LABORATORIO MAMMA MARGHERITA

Si avvicina la solennità dell’Immacolata Concezione, ma anche la festa speciale per i Salesiani che celebrano la fondazione dell’Oratorio avvenuta proprio l’8 dicembre 1841 grazie al Santo dei giovani, Don Bosco.

In questa settimana come da tradizione, il Laboratorio Mamma Margherita della Casa Salesiana di Brindisi, chiamato cosi in memoria della mamma di Don Bosco, prima cooperatrice che decise di lasciare la sua amata casa dei Becchi per trasferirsi a Torino ed aiutare suo figlio Don Bosco ad accogliere ed assistere i primi giovani della nascente casa salesiana, ha realizzato dei manufatti che saranno in mostra fra i locali della Parrocchia “Sacro Cuore” dei Salesiani di Brindisi da domani e sino al 09 dicembre 2019. Lo scopo della mostra è di raccogliere fondi a favore delle missioni e delle opere che hanno a cuore i giovani. Infatti,il Laboratorio Mamma Margherita è presente in ogni casa salesiana ed è un gruppo prevalentemente femminile, di cooperatrici che si dedicano al lavoro di cucito, ma non solo, nella gratuità e testimoniando quotidianamente l’opera del Santo dei giovani. Grazie al loro straordinario e generoso operato sostengono le opere missionarie ed altre iniziative ecclesiali sul territorio, oltre che ad impegnarsi a diffondere la conoscenza della figura di Mamma Margherita.  La mostra sarà inaugurata domani  alle ore 18.30.
Vi attendiamo numerosi dal 06 dicembre al 09 dicembre 2019 !
ORARI APERTURA MOSTRA:
GIORNATA INAUGURALE: 06 DICEMBRE 2019
ORE 18:30 – 20:00
07 DICEMBRE 2019
ORE 17:30 – 20:00
08 DICEMBRE 2019
ORE 09:00 – 12:30
ORE 17:30 – 20:00
09 DICEMBRE 2019
ORE 17:30 – 20:00


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.