BRINDISI.Seminario su“MEPA”. Ultimo evento della rassegna “ Appuntamenti di Impresa “ organizzata da Confartigianato Brindisi – Bari.

Ultimo evento della rassegna “ Appuntamenti di Impresa “ organizzata da Confartigianato Brindisi – Bari. Giovedì scorso, presso la Camera di Commercio di Brindisi, Convegno – Seminario su “ MEPA, un’ opportunità per le imprese sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione.

Giovedì scorso, presso la Sala Conferenze della Camera di Commercio di Brindisi, si è tenuto l’ ultimo evento di “ Appuntamenti di Impresa”, una rassegna di Convegni, Seminari , organizzata in grande sinergia dalla Confartigianato Brindisi – Bari. “ MEPA , un’ opportunità per le imprese sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione.

Un’ altra significativa iniziativa che ha visto, puntualmente, la partecipazione di artigiani, rappresentanti di piccole e medie imprese, segno del rapporto che la Confartigianato intende consolidare con i propri associati ( e non solo), in termini di informazioni e istanze. Perché, come affermano i dirigenti di Confartigianato “ una giusta e corretta informazione è molto utile a risolvere le varie problematiche quotidiane e anche di approccio alle varie normative che artigiani e imprenditori devono affrontare.

Problematiche che riguardano, anche e soprattutto , i rapporti con la Pubblica Amministrazione, spesso difficili, controversi, spesso per quella mancanza di informazione che è stata anche sottolineata dalla Confartigianato negli eventi organizzati per “ Appuntamenti di Impresa “. Ecco quindi la valenza dell’ evento gratuito, per presentare il funzionamento del Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione ( MEPA) .

La Confartigianato ha presentato alcuni dati ufficiali e significativi, tenendo conto che per la Legge, gli enti e amministrazioni pubbliche per gli acquisti di beni e servizi per importi inferiori alla soglia comunitaria prevista di Euro 207.000, sono già tenuti ad utilizzare il Mercato Elettronico . “Nel 2018 le sole Pubbliche Amministrazioni della provincia di Brindisi hanno acquistato beni e servizi per oltre 20 milioni di euro. Di questi 20 milioni, solo 4,6 sono stati praticamente aggiudicati ad imprese locali , sebbene il MEPA si conferma come il principale “canale” attraverso cui imprese di piccole dimensioni riescono a partecipare al mercato dei lavori pubblici .

E dunque, come far aderire e abilitare al MEPA chi non l’ ha ancora fatto, uno dei temi affrontati , nel suo intervento, dalla dott.ssa Angela Pacifico, referente Confartigianato per lo sportello Consip, evidenziando le varie opportunità. E nella nostra Video Intervista, la dott. Pacifico fa anche riferimento a casi ( che spesso avvengono) di ritardi nei pagamenti da parte delle Pubbliche Amministrazioni.

All’ evento, tra gli altri, hanno partecipato ( come sempre…..) il nuovo Direttore Confartigianato Brindisi Rino Piscopiello e Marco Natillo ( UPSA Confartigianato Bari) ; esempi di grande e significativo impegno quotidiano, in questo nuovo percorso avviato dalla nuova realtà di Confartigianato , tendente a consolidare il rapporto con le imprese e a fornire sul territorio la giusta e corretta informazione sulle normative e le ultime novità .

Nelle Video Interviste, Piscopiello e Natillo, con enorme soddisfazione, sottolineano la grande “ rete e sinergia “ tra le due realtà barese e brindisina, anticipando anche le prossime iniziative in provincia di Brindisi .

Video Interviste

Foto di Marcello Altomare

Nell’ultimo appuntamento di Brindisi Cuore si è parlato, con il dott. Angelo Pastore

 

.