BRINDISI.Provincia – Precisazioni accensione impianti riscaldamento negli istituti scolastici superiori

Precisazioni sulla gara di affidamento per il servizio di fornitura gas per l’accensione degli impianti di riscaldamento negli istituti scolastici di competenza provinciale

In riferimento alla fornitura del gas per l’accensione degli impianti di riscaldamento negli istituti scolastici superiori del territorio provinciale, procedura tecnica che sarà ultimata nel corso della giornata odierna, si fa presente che la relativa gara d’appalto era stata ultimata nei primi giorni di ottobre.

Si coglie l’occasione per rammentare che il percorso che conduce all’affidamento di un servizio pubblico, per tramite di specifica gara d’appalto, prevede, in una sua prima fase, l’aggiudicazione in via provvisoria all’azienda aggiudicataria, definita attraverso la verifica della documentazione cartacea prodotta e attraverso la congruità dell’offerta, per giungere, in una seconda fase, all’aggiudicazione definitiva con l’esame dell’intera documentazione che l’aggiudicatario si impegna a produrre.

Nonostante agli uffici competenti dell’Ente non sia a tutt’oggi ancora giunta la documentazione richiesta ad altri enti per l’effettuazione delle verifiche e la conseguente aggiudicazione definitiva, la Provincia di Brindisi, per tramite della Segreteria Generale, si è assunta la responsabilità in maniera totale, visto il carattere d’urgenza, di far partire, tra il 9 e il 10 dicembre, così come annunciato nei giorni scorsi con una lettera informativa indirizzata a tutti i dirigenti scolastici, il servizio di fornitura del combustibile per l’accensione dei riscaldamento negli istituti scolastici di competenza provinciale.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.