Mesagne accoglie i brindisini, le iniziative in programma per il bomba day

Brindisi Mesagne KM 0”, questo il nome del fitto programma di eventi che domenica 15 dicembre la città di Mesagne offrirà ai brindisini che vorranno visitarla nelle ore in cui sono previste le operazioni di disinnesco del residuato bellico rinvenuto lo scorso 2 novembre nel capoluogo.

“Appena ho avuto notizia della vicenda, ho sentito il dovere di comunicare al prefetto Umberto Guidato e al sindaco di Brindisi la disponibilità della nostra città ad accogliere quanti saranno costretti ad allontanarsi dalle proprie case e a vivere ore di comprensibile disagio: potranno venire a Mesagne per trascorrere una giornata piacevole, ricca di iniziative che abbiamo previsto per loro. Siamo mesagnesi ma anche brindisini, la vicinanza è d’obbligo”, ha dichiarato il sindaco Matarrelli. Il sindaco Rossi ha ringraziato la città di Mesagne per la disponibilità dimostrata riconoscendo all’invito un valore che serve a rinsaldare la vicinanza tra due comuni da sempre affini. Durante le operazioni di disinnesco, Mesagne offrirà la colazione presso i bar convenzionati; il buono per la consumazione potrà essere ritirato presso l’Infopoint nei pressi della Villa comunale. Al Teatro comunale saranno proiettati gratuitamente due film di animazione per ragazzi con spettacoli alle 8,30 e alle 11. Per i bambini sarà disponibile un’area in Villa con giostrine e gonfiabili; qui sarà pure allestito un mercatino degli hobbisti. Artisti di strada – con teatrino di burattini e spettacolo di bolle giganti – si esibiranno in Villa comunale e al Parco Potì, dove è anche prevista un’esibizione di tangheri della scuola “Los Puglieses” di Mesagne, presente qui e presso la scuola elementare “Giovanni XXIII”. Saranno garantiti ingresso libero e viste guidate gratuite al Castello comunale, al Museo del territorio e alla Necropoli messapica a cura della cooperativa “Impact”. Aperto e gratuito il Museo di Arte sacra “Cavaliere-Argentiero”; è previsto un costo di ingresso ridotto per la visita alla mostra di Andy Warhol nelle sale del Castello. Un mercatino straordinario sarà allestito in piazza Gioberti mentre nel Centro storico sarà possibile visitare il percorso denominato “borgo dei presepi”. Il gruppo scout terrà un flash mob sulla guerra in piazza Orsini del Balzo alle ore 12. In caso di condizioni atmosferiche avverse, saranno disponibili il Palazzetto dello sport, la scuola “Giovanni XXIII” e l’Auditorium del Castello comunale. Diverse attività di ristorazione offriranno menù ad un costo contenuto e un calice di vino sullo slogan “un Brindisi insieme con Mesagne”. L’area comunale di sgambamento in via Marangio, nella zona industriale, potrà accogliere gli amici a 4 zampe; per l’occasione il Comune ha ripulito e predisposto anche l’area adiacente. Con l’auspicio che tutto vada per il verso giusto, al termine delle delicate operazioni di disinnesco gli artificieri del genio guastatori faranno suonare le sirene per annunciare che, chi vorrà, potrà tornare a casa.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.