BRINDISI.“Natale insieme” del Liceo Giustino Durano

Il 18 dicembre alle ore 16:00 si terrà presso il Santuario Santa Maria del Casale di Brindisi il Gran Concerto di Natale delle scuole della Rete Orpheus, guidata dall’IISS Marzolla Leo Simone Durano il Liceo è scuola capofila.

L’evento “Natale insieme” organizzato con il patrocinio della Provincia di Brindisi e del Comune di Brindisi, rientra nel cartellone degli eventi natalizi organizzato dalla Città ed è occasione per uno scambio di auguri con una serata di grande musica, che dà nel contempo a tutti gli alunni del Liceo e della Rete Orpheus la possibilità di “debuttare” sul palcoscenico in orchestra o nel coro di voci.

Nell’intento di offrire ai genitori degli alunni e a tutti coloro che lo vorranno, una serata di gioia mediante la musica ed il canto, la prima parte della serata sarà allietata da alcuni canti natalizi eseguiti dal Coro interprovinciale della Rete Orpheus, di cui fanno parte centoventi bambini delle scuole del primo e del secondo ciclo di cui l’IISS Marzolla Leo Simone Durano è scuola capofila, a cui afferiscono le scuole di Brindisi e provincia: IC Bozzano Brindisi, IC Casale Brindisi, Primo Circolo Didattico Carducci Mesagne, IC Commenda Brindisi, IC De Simone San Pietro Vernotico, Scuola Secondaria di 1° Grado “G. F. Maia Materdona – A. Moro” Mesagne, IC San Pancrazio Salentino, IC Sant’Elia-Commenda Brindisi, Primo IC San Vito dei Normanni. Istituti che condividono la passione della musica e hanno presenziato con il Coro Interprovinciale in varie manifestazioni, dando prova di proficua e consolidata collaborazione. A seguire i singoli Cori delle scuole della Rete Orpheus.

La seconda parte si aprirà con le magiche note dell’Orchestra integrale del Liceo Giustino Durano, l’Orchestra giovanile dell’Istituto Comprensivo “Centro di Brindisi, l’Orchestra dell’Istituto Comprensivo “Santa Chiara” di Brindisi e l’Orchestra “Virgilio” dell’Istituto Comprensivo “Centro 1” di Brindisi.

Il repertorio musicale, vario e articolato, sarà presentato dal dott. Raffaele Romano e non mancheranno momenti di caloroso coinvolgimento.

Stampa


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.