BILANCIO, ZULLO AD AMATI: MIO CARO COLLEGA, SE TI MERAVIGLI DELLE PESANTI CRITICHE DELLE PARTI SOCIALI VUOL DIRE CHE NON STAI MAI IN MEZZO ALLA GENTE CHE DI QUESTO GOVERNO REGIONALE NON NE PUO’ PIU’

Dichiarazione del presidente del gruppo regionale di Fratelli d’Italia, Ignazio Zullo

“Se il collega del Pd, Fabiano Amati, si meraviglia delle dure parole ascoltate oggi da parte delle parti sociali, audite in Commissione Bilancio, vuol dire che non incontra mai la gente fuori dal “Palazzo”, perché se lo facesse si accorgerebbe che il malcontento nei confronti del governo di centrosinistra, del quale lui è un autorevole esponente di maggioranza, è diffuso e pesante.

“Del resto, lo conferma anche la scelta di arrivare all’ultima sessione di Bilancio ‘made in Emiliano’ con un provvedimento finanziario fatto di NUMERI e non di PROGRAMMI. Dopo quattro anni e mezzo di legislatura, infatti, questa giunta domani arriva in aula senza avere ancora una visione della Puglia, ma con un Bilancio senz’anima, ma con molte clientele. Un finale così avvilente che il clima di sconforto lo si legge anche in faccia anche agli stessi consiglieri di maggioranza che oggi, anche dopo aver sentito (come ha fatto Amati) le desolanti critiche delle parti sociali, hanno alzato la mano per approvare ciò che anche loro stessi non vogliono”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.