Piccola rassegna d’arte di Giovanna Bozzi nello spazio culturale di Toscano Brindisi

Sabato 21 Dicembre sarà inaugurata la mostra  nell’agenzia immobiliare di Daniela Angelini

Sarà inaugurata Sabato 21 Dicembre pv (inizio alle ore 19,00) presso l’agenzia immobiliare Toscano di Daniela Angelini in Corso Roma, 66 a Brindisi la personale di Giovanna Bozzi dal titolo “Pesci in posa nella mia cucina”, una vera e propria “sperimentazione”, uno spazio dedicato all’arte in un luogo dedicato alla casa.

Mi piace pensare la mia agenzia – racconta Daniela Angelini, da qualche mese impegnata in una nuova avventura imprenditoriale – come uno spazio aperto, dinamico e di contaminazioni dove si vendono immobili ma si creano anche momenti di incontro per aiutare i clienti a cogliere il valore e la bellezza che ogni immobile porta con sé. E Giovanna, con questi lavori, offre uno spunto di riflessione su come anche un piccolo elemento, quasi insignificante, può avere il suo fascino e il suo perché”.

Giovanna Bozzi ha una grande passione da sempre: l’Arte. Una passione coltivata in contesti nazionali e internazionali, nei musei e nella scuola, che l’ha portata a diventare un riferimento nel territorio per l’educazione Museale e al Patrimonio culturale. “I lavori esposti – spiega Giovanna – sono il risultato di una ricerca in divenire, sviluppata rubando il tempo tra un pasto e l’altro con il marito e i figli, negli spazi aperti della sua casa in campagna, al ritorno da scuola e prima che il pesce finisca in padella!” Lo studio dal vero, l’osservazione attenta delle forme naturali e della loro varietà sono alla base dei lavori esposti. “L’intento – prosegue Giovanna – non è mimetico, ma analitico e creativo. Dipingo e sperimento prima che la magia dei colori svanisca e mi commuove lo sguardo stupito o imbronciato del pesce appena pescato”. Il risultato richiama da un lato la conoscenza della Storia dell’arte, dall’altro un profondo rispetto per la natura e per ogni essere vivente.

Docente di Storia dell’Arte nel Liceo Artistico “ E. Simone” di Brindisi, si occupa di formazione dei docenti e da poco è stata riconfermata nel Direttivo nazionale dell’ANISA, l’Associazione Nazionale degli insegnanti di Storia dell’arte, che promuove l’Educazione all’arte e la difesa della Storia dell’arte nella scuola italiana. Suo è il progetto “Walkscape – Imparare Camminando” che si sviluppa sulla piattaforma www.almaloci.com.La sua formazione è iniziata con la laurea nell’Università di Perugia ed è proseguita a Milano sull’arte contemporanea nella Scuola di Specializzazione dell’Università Cattolica con il professore Luciano Caramel. Alla teoria dell’arte, Giovanna ha sempre accompagnato l’interesse per i linguaggi artistici contemporanei, che ha potuto sperimentare nella Civica Scuola d’Arte di Sesto San Giovanni con la guida del Maestro Giuliano Barbanti.

L’esposizione sarà aperta fino al 6 gennaio. L’ingresso è gratuito negli orari di apertura dell’agenzia.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.