BRINDISI.Ordigno, sen. Stefàno (PD): “Si proceda all’immediato rientro dei bronzi di Punta del Serrone presso il Museo Ribezzo di Brindisi”

“Chiedo che con un sinergico ultimo sforzo si proceda in modo spedito a far rientrare i bronzi di Punta del Serrone presso la loro sede, il Museo “F. Ribezzo” di Brindisi”.

È quanto scrive in una interpellanza al Ministro dei Beni culturali e del Turismo, il Sen. Dario Stefàno, vice presidente del gruppo Partito Democratico a Palazzo Madama.
“Nonostante la dichiarazione della fine dell’emergenza già emessa del Prefetto di Brindisi, le statue, portate al sicuro presso la sede istituzionale della Soprintendenza a Lecce in occasione del disinnesco dell’ordigno bellico a Brindisi il 15 dicembre u.s., ancora non sono state ricollocate presso il museo di Brindisi” commenta il senatore dem.
“Spero quindi che per Natale, i preziosi reperti possano tornare ad essere collocati presso la sezione subacquea del Museo, che è un vero e proprio fiore all’occhiello dell’Istituto e del territorio” conclude il senatore Stefàno.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.