IL 5 GENNAIO AL CASTELLO DI MESAGNE LE NUOVE TIME CAPSULE ISPIRATE AD ANDY WARHOL

In programma anche un reading e una degustazione di vini.

Nell’ambito della Mostra “Andy Warhol l’Alchimista degli anni sessanta” domenica 5 gennaio, alle ore 17.30,  presso il Castello Normanno Svevo di Mesagne (Brindisi) ci sarà la presentazione di “Time Capsule Puglia # 3” ispirato al progetto del genio della Pop Art. I  lavori sono stati realizzati da Simone Lomartire, Egidio Rondinone, Nathalie Equeter, Gabriele e Vittorio Magrì, Mimmo Gregori e Daniela Castagna. All’inaugurazione seguirà il reading dal titolo “Andy Warhol’s Words” con Stefano Magrì ed introduzione di Rosalia Fumarola e “Pop Wnine”, una degustazione gratuita di vini a cura della Cantina Produttori di Manduria. Alla serata interverranno il delegato del Comune di Mesagne alle Politiche Culturali Marco Calò ed il presidente di Mice Experience Pierangelo Argentieri. Modera Vincenzo De Leonardis.  Le Time Capsule resteranno in esposizione nel Castello brindisino sino al prossimo 29 febbraio giorno della chiusura della mostra dedicata ad Andy Warhol. “Le Time capsule offrono una visione affascinante dell’esistenza ma anche un punto di vista ideale che nasce dalla conservazione di oggetti, collezioni, ricordi, realizzazioni ed esperienze di vita in generale”, spiegano gli organizzatori.  In particolare l’idea delle Time Capsule di  Andy Warhol  nacque nei primi anni settanta quando la Factory fu spostata da Union Square nei locali molto più  grandi di Broadway. Essendo un collezionista ossessivo decise che le scatole di cartone  erano un metodo efficace per gestire tutte le sue raccolte di oggetti quotidiani, apparentemente effimeri. La conservazione di oggetti estratti dalla superficie della vita quotidiana divenne in qualche modo l’ordito e la trama del lavoro creativo di questo artista straordinario. “Time Capsule Puglia # 3” si svolge con il Patrocinio del Comune di Mesagne, media partner Radio Sound City ed in collaborazione con Libreria Spazio d’autore Libri, Vinili e stampe.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.