Dal 1 gennaio 2020 cambia il logo istituzionale della Asl di Brindisi e prende avvio il progetto regionale “Hospitality”

L’adozione di un nuovo logo istituzionale è la prima azione con cui prende avvio l’attuazione del progetto regionale “Hospitality” nato con l’obiettivo di definire un sistema identitario comune per l’accoglienza degli utenti e loro familiari nelle strutture sanitarie pubbliche pugliesi.

Si tratta di un progetto della Regione Puglia – Dipartimento Promozione della Salute realizzato dall’Agenzia Regionale Strategica per lo Sviluppo Ecosostenibile del Territorio (ASSET) in collaborazione con l’Agenzia Strategica Regionale per la Salute e il Sociale (ARESS). Pilastri delle Linee Guida, adottate per la sua attuazione, sono il sistema identitario visivo, declinato e integrato con segnaletica, allestimenti e arredi per la riqualificazione degli ambienti. Ma non solo, in ogni struttura sanitaria sarà istituito un Team di Accoglienza riconoscibile che opera nei front office per migliorare i servizi di ricezione e accompagnamento.

La Direzione Generale ASL BR aveva ufficializzato l’adesione al progetto con provvedimento del mese di novembre 2019. Dopo l’adozione del nuovo logo si proseguirà gradualmente con la realizzazione di tutti gli interventi previsti dalle Linee Guida Hospitality.

Per cominciare il 14 gennaio è stata già programmata la prima fase formativa a cura dell’AreSS Puglia in collaborazione con l’Ufficio Formazione della ASL Brindisi che vede il coinvolgimento dei vertici delle catene decisionali: il Responsabile dell’Accoglienza (cioè il Direttore di ogni struttura sanitaria/ospedaliera) e i loro Referenti operativi, e il gruppo di Coordinamento formato da Direttore Amministrativo di Presidio, Direttore di Distretto, Responsabile Comunicazione, Responsabile Qualità e Formazione, Responsabile Sistema Gestione Sicurezza Luoghi di Lavoro, Direttore Area Gestione Tecnica, Direttore Area del Patrimonio.

Programma Formazione Hospitality


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.