Mesagne (Br).Intensificati i controlli di velocità

Nota del comandante della Polizia Locale  Nigro.

In un’ottica che vede sempre più coinvolta la polizia locale nelle azioni di contrasto al fenomeno della incidentalità stradale urbana ed extraurbana – ed in ottemperanza alle formali indicazioni pervenute di recente dalla Prefettura di Brindisi – la Polizia locale di Mesagne ha intrapreso un sistematico controllo della percorrenza dei veicoli lungo la Statale 7 in entrambe le direzioni di marcia.

L’utilizzo della apparecchiatura fissa, presidiata da personale in divisa con autovettura di servizio e preventivamente segnalata, consentirà il controllo della velocità che – come è noto – è spesso causa o concausa di sinistri stradali; nel caso di strade a scorrimento veloce possono risultare particolarmente gravi gli effetti su cose e persone.

Si rammenta che il limite imposto è di 90 km orari e che i sorpassi e i cambiamenti di corsia debbono essere sempre adeguatamente segnalati. Significative le sanzioni previste dall’art. 142 del Codice della strada per l’inosservanza dei predetti limiti che variano da un minimo di 42 euro ad un massimo di 2.260 euro nei casi di superamento di 60 km orari dei limiti imposti, sanzionati con la sospensione della patente di guida da un mese ad oltre due anni nei casi più gravi. La Polizia locale di Mesagne ha attivato un controllo giornaliero con autovelox dal lunedì al sabato dalle ore 08.00 alle 13.00 nei seguenti punti della SS 7: Km 703.500 direzione TA /BR, Km 701.500 direzione TA/BR- BR/TA.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.