ROMANO: CONTRO LE AFFERMAZIONI STRAMPALATE DI RENZI E CALENDA, UN SOSTEGNO CONVINTO PER LA RICONFERMA DI EMILIANO

Uno dei motivi per cui ho manifestato, sin dal primo momento, le mie perplessità sull’utilizzo, in questa occasione, dello strumento delle elezioni primarie era proprio quello di non mettere in discussione il lavoro che il centro sinistra ha svolto in questi anni alla guida della Regione Puglia.

Era ed è evidente che spetta a chi ha avviato tanti processi di cambiamento portarli a compimento e quindi non si sarebbe dovuto mettere in discussione la ricandidatura di Michele Emiliano.
A questo si aggiungano i veleni che inevitabilmente contraddistinguono anche una competizione di primo livello come le primarie ed il quadro è completo.
Dalle urne, però, è venuto fuori uno scenario molto ben definito. Il centro sinistra, nonostante il calo, ha portato pur sempre 80.000 persone a votare e la scelta di Emiliano è stata chiarissima anche in termini numerici.
Sentire commenti come quelli odierni di Matteo Renzi e di Carlo Calenda, pertanto, fa pensare che i sostenitori della politica finalizzata allo “sfascio” sono ancora tanti.
Renzi annuncia la candidatura di un proprio Presidente per la Puglia, mentre Calenda (dopo aver sostenuto un candidato nelle primarie) adesso paventa addirittura la possibilità di far votare il candidato del centro destra (e fa il nome di Fitto).
Tutto questo può essere ricondotto ad un unico obiettivo: quello di svendere la Puglia alla Lega di Matteo Salvini, vanificando quanto di buono le giunte Vendola ed Emiliano hanno fatto in questi anni.
Un suicidio inaccettabile, figlio di un tempo in cui certa politica ormai è poco seria e quindi poco credibile agli occhi degli elettori.
Un motivo in più per mettere da parte riserve e pigrizie e per sostenere in maniera convinta Michele Emiliano. Ed in effetti, è ciò che faremo noi di “Senso Civico – un Nuovo Ulivo” in ogni angolo della Puglia.

 

Pino Romano – Presidente Commissione Sanità della Regione Puglia

Nell’ultimo appuntamento di Brindisi Cuore si è parlato, con il dott. Angelo Pastore

 

.