“Festival del Salento” al Teatro il Ducale di Cavallino (Lecce).Venerdì 24 gennaio con ospite d’onore Tony Bungaro

Grande attesa per il concerto di musica e canto che vedrà, come special guest, la partecipazione del noto cantautore italiano Tony Bungaro e l’esibizione di giovani cantanti emergenti.

Bungaro è un cantautore elegante e un artigiano della musica. Viene spesso definito “l’autore delle donne”: molte delle sue canzoni sono state portate al successo da alcune delle voci femminili più importanti del panorama musicale italiano e internazionale, tra cui Ornella Vanoni, Fiorella Mannoia, Malika Ayane, Giusy Ferreri, Emma Marrone, Daniela Mercury, Miùcha Buarque de Holanda, Paula Morelembaum, Ana Carolina e Kay McCarthy. Inoltre, ha scritto e collaborato con Gianni Morandi, Raf, Marco Megoni, Eros Ramazzotti e Neri Marcorè e Paola Cortellesi.

Ha partecipato a diverse edizioni del Festival di Sanremo duettando, nell’edizione del 2018, con il brano “Imparare ad amarsi” con Ornella Vanoni e nell’ultima edizione sulle note di “Aspetto che torni” con Francesco Renga.

Lo spettacolo dal titolo “Festival del Salento” si terrà presso il Teatro il Ducale di Cavallino (Lecce) venerdì 24 gennaio alle ore 20.30.

Info e biglietteria: 328 5577107 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.