SANREMO, FDI PUGLIA: “ODG IN CONSIGLIO REGIONALE PER SCONGIURARE MESSAGGI VIOLENTI”

Sulla scia dell’appello lanciato dal Dipartimento “Tutela delle donne” di Fratelli d’Italia ci impegniamo a scongiurare la possibilità che al Festival di Sanremo passino messaggi volgari, sessisti, violenti e dispregiativi nei confronti delle donne, come nel caso del cantante Junior Cally.

Come gruppo regionale di Fratelli d’Italia Puglia presenteremo un odg all’attenzione del presidente Michele Emiliano e dell’intero Consiglio. “Chiederemo che la Regione Puglia solleciti la Rai ad escludere la partecipazione del trapper romano Junior Cally alla 70^ edizione del Festival della canzone italiana” -dichiarano i consiglieri regionali- “Sottoporremo a tutti i capigruppo del Consiglio un documento che impegni il Consiglio stesso e il Presidente Emiliano ad esprimere ferma condanna nei confronti di qualsiasi forma di violenza e di incitazione contro le donne e che Sanremo e la RAI non si prestino ad essere veicoli di messaggi sessisti e violenti”, concludono.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.