BRINDISI.Presentazione DEL libro Il Tempietto – San Giovanni al Sepolcro

Con la giornalista Francesca Mandese e il fotoreporter Pier Paolo Cito

Venerdì 31 gennaio alle ore 18.30 presso la Feltrinelli point Brindisi, in corso Umberto I n. 113, si terrà la presentazione del libro “il Tempietto – San Giovanni al Sepolcro” (Antonio Mandese Editore) con la giornalista Francesca Mandese e il fotoreporter Pier Paolo Cito.

Il libro «Il Tempietto» è una guida esplicativa del Tempio di San Giovanni al Sepolcro di Brindisi con testo in italiano e in inglese. Contiene 53 foto, 4 planimetrie e 14 disegni che “raccontano” le bellezze e la storia del Tempio, le leggende e le suggestioni del luogo che è stato attraversato, nel corso dei secoli, da pellegrini, fedeli, cavalieri templari e visitatori. Il Tempietto è stato, inoltre, snodo fondamentale della via Francigena. Attualmente è il monumento di Brindisi più visitato dai turisti.

Il libro, pubblicato da Antonio Mandese Editore & Figli Srl di Taranto, è firmato dalla giornalista Francesca Mandese (testi), dal fotoreporter Pier Paolo Cito (foto), dal grafico Angelo Pezzolla (progetto grafico e post-produzione foto e disegni), dall’architetto Mina Piazzo (disegni e planimetrie), da Angelo De Luca (consulenza). La traduzione in inglese è di Catherine Salbashian.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.