LEGGE RANDAGISMO, ZULLO A ROMANO: MA A COSA E’ SERVITO LAVORARE PIU’ DI OTTO MESI IN COMMISSIONE? DA EMILIANO UNO SCHIAFFO!

Il capogruppo regionale di Fratelli d’Italia, Ignazio Zullo, interroga il presidente della Commissione Sanità, Giuseppe Romano, su quello che è accaduto ieri durante il Consiglio regionale

“Dopo quello che è avvenuto ieri durante il Consiglio regionale rivolgo una domanda al presidente della Terza Commissione, Giuseppe Romano, che stimo e reputo politico serio: ritieni che sia il caso di continuare a lavorare in Commissione?

“Per più di otto mesi – insieme ai colleghi di opposizione Giannicola De Leonardis, Luigi Manca, Nicola Marmo, Mario Conca e Marco Galante e quelli di maggioranza Paolo Pellegrino, Giuseppe Longo, Filippo Caracciolo, Michele Mazzarano, Mario Pendinelli e Domenico Santorsola – abbiamo lavorato per ore e ore per affidare al Consiglio regionale un testo sul Randagismo che tenesse conto di tutte le richieste ed esigenze. Abbiamo ascoltato TUTTI e ribadisco TUTTI: sindaci, amministratori, associazioni ambientaliste, sindacati e chi più ne ha più ne metta. Tutti coloro che avevano qualcosa da dire sulla materia è stato audito.

“Abbiamo litigato e ci siamo confrontati, in mesi e mesi di ascolto e stesura del testo migliore… poi ieri arriviamo in Consiglio regionale e il presidente Michele Emiliano, che mai una volta si è degnato di venire in Commissione per partecipare alla stesura della legge, presenta 32 emendamenti a sua firma (la legge è composta da 34 articoli, per rendere chiara l’idea dell’invadenza) che sconvolgono totalmente il testo uscito dalla Commissione e quindi voluto anche dal centrosinistra. Lo fa e lo fa capire chiaramente per strizzare l’occhio ad alcune associazione ambientaliste, che gli hanno garantito il sostegno elettorale in cambio, e ai grillini, sperando che anche in Puglia così come in Emilia Romagna non votino il loro candidato ma quello del centrosinistra per arginare il centrodestra.

“Per questo chiedo al presidente Romano: ma l’atteggiamento di Emiliano non è uno schiaffo alla Commissione che presiedi? Al nostro lavoro, al nostro tempo speso, alle nostre energie per trovare una legge che tentasse davvero di porre un rimedio all’emergenza randagismo?”


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.