Autismo, Pellegrino: “Audizioni con associazioni utilissime per integrare il regolamento regionale. Commissione Sanità subito al lavoro”

“Spunti interessanti su fabbisogno, tariffe e liste di attesa, quelli forniti dalle odierne audizioni con le associazioni che si occupano di soggetti affetti da autismo. Vogliamo dotare la Regione Puglia di un regolamento snello, chiaro e che recepisca i reali bisogni sia degli assistiti e delle loro famiglie, sia degli operatori che prendono in carico le diverse situazioni.

Per questo già nella prossima seduta della III Commissione Sanità, prevista tra una settimana, analizzeremo tutti i contributi cartacei depositati dagli auditi, al fine di poter definire e licenziare nel miglior modo possibile e in tempi celeri le modifiche e le integrazioni allo schema proposto dalla Giunta regionale. La concertazione con tutti i soggetti interessati è il miglior metodo per sostenere concretamente un importante settore dell’offerta sanitaria e innalzarne il livello qualitativo”

Lo dichiara il consigliere regionale e vice presidente della III Commissione Sanità, Paolo Pellegrino, a margine delle audizioni relative alla DGR n. 2445 del 30/12/2019 “Schema di regolamento regionale 8 luglio 2016, n. 9 ‘Rete assistenziale territoriale sanitaria e sociosanitaria per i Disturbi dello spettro autistico. Definizione del fabbisogno e dei requisiti organizzativi, tecnologici e strutturali. Modifiche e integrazioni”.