AEROPORTI DI PUGLIA, VENTOLA: INAUGURAZIONE PROPRIO FARLOCCA! LA RISPOSTA DEL FEDELISSIMO DI EMILIANO, VASILE, DA’ PIU’ RAGIONE A FITTO

Il vice coordinatore e consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Francesco Ventola, replica al vicepresidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Vasile

“La conferma che l’inaugurazione dell’allungamento della pista dell’aeroporto di Bari è una messa in scena elettorale è data proprio da chi risponde alle osservazioni dell’on. Raffaele Fitto. A farlo non è, infatti, il presidente di Aeroporti di Puglia, Tiziano Onesti, ma Antonio Vasile, vicepresidente di una società aeroportuale non certo per meriti e curriculum degni di una ‘nomina tecnica’, ma perché fedelissimo del presidente della Regione, Michele Emiliano. E quindi responsabile, insieme agli altri fedelissimi sparsi fra staff e agenzie regionali, del comitato elettorale permanente del governatore…

“Ed entriamo nel merito per ribadire le affermazioni di Raffaele Fitto: l’intervento è stato finanziato nel 2011 con la delibera Cipe n. 62, inserito nell’accordo di programma 2013 e successivamente spostato nel 2015 nel Piano di azione e coesione! Altro che informazioni ‘fuovianti’!

“Ancora, Vasile sostiene: ‘non basta programmare la spesa ma bisogna, soprattutto, saper realizzare concretamente le opere e spendere le risorse…’, come non dargli ragione! Facendogli però notare: il centrodestra ha governato la Puglia fino al 2005 e l’Italia fino al 2011. Quindi chi doveva realizzare concretamente? Il centrosinistra! Che è sempre in ritardo su tutto, le infrastrutture non fanno eccezione.

“Infine: Vasile non risponde alla domanda delle domande. Il comunicato di Aeroporti di Puglia dell’8 marzo 2018 è una fotocopia di quello inviato ieri 3 febbraio 2019: i 3000 metri realizzati sono o non sono gli stessi?”


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.