Il Giorno del Ricordo a San Pancrazio Salentino, 10 febbraio 2020

Ad una settimana dalla Giornata della Memoria, San Pancrazio Salentino si prepara a celebrare il Giorno del Ricordo, in memoria delle vittime delle Foibe.

Lunedì 10 febbraio 2020, dalle ore 9 alle ore 13, il centro polifunzionale “Poli Officine Culturali” ospiterà una serie di interventi da parte degli studenti dell’Istituto Comprensivo di San Pancrazio e degli studenti dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Epifanio Fernando”, alla presenza del Sindaco Dott. Salvatore Ripa, l’Assessore alla Cultura Avv. Anna Maria Faggiano, il Dirigente Scolastico IC San Pancrazio Simonetta Tempesta e il Dirigente scolastico IISS “Epifani” Aldo Guglielmi.
La mattinata proseguirà con la visione di un film dedicato alla tematica del Giorno del Ricordo.
“Siamo molto contenti – spiega il Sindaco Ripa – di poterci riunire nuovamente con i nostri giovani studenti, per conservare e rinnovare con loro la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, per una migliore conoscenza delle ragioni storico-sociali che hanno investito il confine orientale alla fine della seconda guerra mondiale. Sarà un momento di riflessione e di condivisione, che ci auguriamo contribuisca ad aprire le nostri menti e i nostri cuori”.
“Come amministrazione comunale e in accordo con i nostri istituti scolastici – continua l’Assessore alla Cultura Faggiano – siamo convinti della necessità di una riflessione globale sulla violenza perpetrata nei secoli nei confronti di tutto il genere umano, indipendentemente dalle razze, dal credo religioso, dalle aree geografiche di provenienza, e, anche, non da ultimo, dai colori politici.”

Il Giorno del Ricordo è una solennità civile nazionale italiana, celebrata il 10 febbraio di ogni anno ed istituita con la legge 30 marzo 2004 n. 92.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.