Ostuni (Br).Incontro con la Giornalista Lorenza Foschini

Il 13 febbraio alle ore 17:30 l’associazione Presídi del libro di Ostuni in collaborazione con La bottega del libro organizza l’incontro- presso l’Hotel Palace di Ostuni, con la giornalista Lorenza Foschini autrice del libro “Il vento attraversa le nostre anime”. Dialogherà con l’autrice il Prof. Nello Ciraci.

“Il vento attraversa le nostre anime…» scrive Reynaldo Hahn in un appunto a margine dello spartito de l'”Île du rêve”, l’opera che sta componendo. Nell’estate del 1894, esplode l’amore per Marcel Proust. Reynaldo , giovanissimo prodigio del piano, Marcel, è ancora indeciso sulla strada da scegliere. Entrambi di origine ebraica, colti, mondani e ambiziosi , mostrano la loro giovanile vitalità, attraversata a tratti da improvvise malinconie. Dopo due anni di intensa passione la loro storia si trasforma in un sentimento unico e particolarissimo, che durerà fino alla morte di Proust, nel 1922.

Ne “Il vento attraversa le nostre anime”, Lorenza Foschini ha ricostruito la storia del loro rapporto attraverso testimonianze, documenti e le lettere riemerse dalla dispersione del carteggio, o salvate dalla distruzione degli scritti operata dalle rispettive famiglie che, desideravano cancellare qualunque traccia di omosessualità dalla vita di Reynaldo e di Marcel.

Lorenza Foschini , giornalista, ha condotto per anni il Tg2.Numerosi i suoi lavori in ambito culturale dai documentari ai programmi di approfondimento e ai libri libri, tra questi ultimi ricordiamo “Il cappotto di Proust”, “Zoe,la principessa che incantò Bakunin”.

L’iniziativa è promossa dalla Regione Puglia -Assessorato all’Industria Turistica e Culturale in collaborazione con l’Associazione I Presìdi del Libro.

Ingresso libero


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.