M° Italo Morello: da Brindisi a Istanbul per il Convegno Mondiale di Pancrazio

Il Presidente Mondiale di Pancrazio, antica disciplina Olimpica di origine greca, che ha avuto il merito di far approdare questa disciplina in Italia, è Squinzanese – Brindisino e fa volare in alto la città con i suoi successi e traguardi in tutto il mondo.


Italo Morello, che anni fa fonda la FIPA (Fondazione Italiana Pancrazio Athlima), riconosciuta poi dal CONI e dalla FILA, autore del libro “Le origini delle Arti Marziali- Il Pancrazio”, tradotto in inglese, spagnolo, francese e russo, è arrivato infatti ad Istanbul, in Turchia, per presiedere il convegno mondiale, durante il quale si è deciso il programma delle attività sportive 2020, le modifiche possibili al Regolamento, le probabili sedi dei campionati sportivi di Pancrazio, e le innovazioni arbitrali. Un incontro di carattere ‘mondiale’, al quale erano presenti i referenti dei 5 continenti, e che si è svolto nei giorni del 31 gennaio e dell’1 febbraio scorsi; tanto si è parlato di Pancrazio, come sport completo, in cui si integrano disciplina, educazione, metodo, crescita e cultura, e che Morello, titolaredi due palestre, una a Brindisi e una a Squinzano alla via Lucio Strabone, ha avuto il merito, la fortuna e la tenacia di portare in Italia, per far conoscere al mondo qualcosa di nuovo e che fosse di derivazione esclusivamente mediterranea e non orientale.

Una vita per lo sport, insomma, quella dello Squinzanese-Brindisino Morello, che si spende anche per nobili cause offrendo il suo contributo alla sua Città per la sicurezza di tutte le donne; dal mese prossimo, infatti, ci fa sapere lo stesso Maestro Morello, si terrà il Corso di difesa personale rivolto a tutte le donne per difendersi da qualsiasi tipo di violenza, della durata di 3 mesi circa e di cui daremo in seguito notizie più dettagliate.

BRINDISI.“ La vita è amore”- il messaggio lanciato da Don Mino Schena e le ragazze del camper “Evviva”

 

.