BRINDISI.CONSIGLIERE RIBEZZI SU REFERENDUM COSTITUZIONALE: GLI SCRUTATORI VENGANO SORTEGGIATI SOLO TRA DISOCCUPATI ISCRITTI AL CENTRO PER L’IMPIEGO E STUDENTI PRIVI DI REDDITO.

In qualità di componente della commissione elettorale, per il prossimo referendum costituzionale del prossimo 29 marzo, propongo di seguire il metodo che è stato attuato a Mesagne dall’amministrazione Matarelli: sorteggiare, cioè, tra gli iscritti all’albo degli scrutatori, tutti coloro che parteciperanno ad un avviso pubblico del comune con i seguenti requisiti:


– Essere Disoccupati iscritti al Centro per l’impiego;                                                – Studenti privi di reddito.                             A tal fine, convocherò urgentemente la Commissione Elettorale, per proporre e definire questo criterio che certamente non risolve i problemi sociali ed economici di nessuno, ma che sicuramente trasmette un forte segnale di vicinanza a tutti coloro che si trovano in difficoltà.

Consigliere Ribezzi Umberto.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.