Erasmus Plus del 22 Febbraio 2020 presso l’IISS “E. Majorana” di Brindisi.

Sabato 22 febbraio 2020, alle ore 17:00, presso l’Aula Magna dell’I.I.S.S. “E. Majorana” di Brindisi si terrà l’incontro finale di disseminazione del Progetto Erasmus Plus “Ad Majorana … in Europe!” che ha coinvolto 26 componenti dello staff di istituto, fra i quali 23 docenti.

Il fitto programma prevede la presentazione dei risultati conseguiti alla presenza delle autorità cittadine, delle associazioni culturali, dei giornalisti, dei genitori, dei docenti e di tutti coloro i quali desiderino condividere un’esperienza di spessore sociale quanto culturale.

Nel corso dell’evento il gruppo degli studenti coinvolti nei Progetti Erasmus Plus in svolgimento ‒ “MISSION”, “UNION SOLAR SYSTEM VIA GEOGEBRA”, “SWOT SCOUTS” ‒ darà informativa sulle attività nelle quali sono impegnati.

Inoltre, sarà previsto un «angolo degustazione», presso il quale agli ospiti saranno offerte pietanze tipiche dei paesi partner dei Progetti Erasmus Plus nei quali l’I.I.S.S. “E. Majorana” di Brindisi è coinvolto. Nello specifico: Finlandia, Croazia, Macedonia, Spagna, Repubblica Ceca, Portogallo e Turchia.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.