BRINDISI. Lucia Trinchera – Capogruppo Lega Consiglio Provinciale: “Richiesto alla Provincia un incontro tecnico per discutere delle problematiche degli edifici scolastici”

Ancora fari puntati sulle numerose criticità degli edifici scolastici dell’Ente Provincia ed i conseguenti problemi quotidiani degli studenti.

Lucia Trinchera

Nel corso della seduta del Consiglio Provinciale svoltasi il 18/02/2020, sono state nuovamente sottolineate le criticità degli edifici scolastici dell’Ente Provincia, già da me evidenziate nelle precedenti sedute consiliari. Si è proceduto, anche a seguito di segnalazioni ricevute nel corso degli ultimi mesi, con una richiesta di incontro tecnico per discutere delle problematiche degli edifici scolastici, da quelle strutturali, alla manutenzione, pulizia o ancora, carenze impiantistiche e cura dei cortili che risultano spesso oggetto di incuria, senza dimenticare i lavori per l’eliminazione del gas radon che non partono, criticità che meritano una maggiore attenzione ed un monitoraggio quotidiano. Nel corso della seduta ho evidenziato il caso del Liceo Scientifico Statale “Francesco Ribezzo” di Francavilla Fontana, che già da diversi anni segnala all’Ente Provincia le precarie condizioni dei solai della palestra e dell’aula magna della scuola, dovuti a mancata manutenzione, nonostante le numerose sollecitazioni del Dirigente Scolastico all’Ente. A queste problematiche si aggiungono le infiltrazioni di acqua piovana nella palestra, con conseguente sollevamento del pavimento che rappresenta un pericolo per gli studenti. Criticità simili sono state segnalate anche in altri edifici scolastici della Provincia, che necessitano di un sopralluogo tecnico ed una ricognizione generale.

 
Lucia Trinchera – Capogruppo Lega Consiglio Provinciale

Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia  Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi.

Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland,  non percedendo  provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una  donazione..Ti ringraziamo per l'attenzione.