Cellino San Marco. Servizio straordinario di controllo dei Carabinieri del territorio: una persona denunciata per detenzione illegale di materiale esplodente e una segnalata all’Autorità Amministrativa.

I Carabinieri della Stazione di Cellino San Marco, a conclusione di un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal Comando Compagnia di Brindisi, hanno:

–   denunciato:

  • un39enne del luogo per detenzione illegale di materiale esplodente, poiché a seguito di perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di un ordigno esplosivo deflagrante di fabbricazione artigianale del tipo bomba carta, illegalmente detenuto ed occultato all’interno di un secchio raccogli cenere posto sul terrazzo. L’ordigno è stato sequestrato.

–   segnalato all’Autorità Amministrativa:

  • un 51enne del luogo, poiché, nel corso di perquisizione domiciliare e personale, è stato trovato in possesso di un involucro contenente 2,8 grammi di Marijuana, occultata all’interno di una scatola di cartone posta nella propria officina meccanica. La sostanza stupefacente rinvenuta è stata sottoposta a sequestro.

Sono state inoltre elevate 15 contravvenzioni al codice della strada per violazioni inerenti l’uso di telefonino cellulare durante la guida, mancato utilizzo delle cinture di sicurezza e mancanza momentanea di documenti di guida e circolazione, per complessivi 1080,00 euro.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.