Corona Virus:aggiornamenti in merito all’evoluzione della situazione legata allo stato di emergenza dichiarato per l’epidemia globale da Covid-19.

Il  20 febbraio si è presentato al pronto soccorso di Codogno ·(Lodi) un uomo di 38 anni che è poi risultato essere positivo al Covid-19. Verificata la positività al virus sono state attivate le misure di sorveglianza che hanno portato alla diagnosi di altre cinque persone. Salgono· quindi a 9 il numero di casi positivi al Coronavirus in Italia. È di oggi la notizia della guarigione di  uno dei pazienti ricoverati allo Spallanzani di Roma.


Dopo la riunione del comitato tecnico scientifico svoltosi in data  odierna presso il Dipartimento della Protezione Civile, il Ministro della Salute Roberto Speranza ha provveduto a emanare una nuova ordinanza con la quale viene varata una sorveglianza attiva con “permanenza domiciliare fiduciaria per chi è stato in aree a rischio negli ultimi 14 giorni, il trattamento di isolamento, la quarantena obbligatoria, per tutti coloro che sono venuti a contatto con questi pazienti certificati positivi con obbligo di segnalazione da parte del soggetto interessato alle autorità”. Inoltre, l’assessore al Welfare della Lombardia, ha invitato «tutti i cittadini di Castiglione d’Adda e di Codogno a rimanere in ambito domiciliare e ad evitare contatti sociali a scopo precauzionale». Ai cittadini che dovessero presentare sintomi influenzali o problemi respiratori, è stata data l’indicazione perentoria di non recarsi in pronto soccorso, ma di contattare direttamente il numero 112, che valuterà ogni singola situazione e attiverà perçorsi speçifici per il trasporto nelle strutture sanitarie preposte oppure ad eseguire eventualmente i test necessari a domicilio».

Nelle unità territoriali del Ministero della Salute (USMAF – Uffici di Sanità Marittima, Aeroportuale e. di Frontiera) continua il supporto dei Volontari e personale dipendete CRI nelle attività di controllo della temperatura corporea di tutti i passeggeri provenienti dall’estero. Sono stati fino ad oggi controllati ben 1.968.908 passeggeri.

Si ricorda che il virus si trasmette principalmente a seguito di contatti stretti e prolungati da uomo a uomo. I sintomi principali sono febbre, tosse, difficoltà respiratorie, dolori muscolari e mal di gola. Il virus può causare sia una forma lieve simile alla normale influenza, che una forma più grave con un coinvolgimento polmonare. Occorre altresì specificare che l’infezione da Covid-19 è nota solo da poche settimane e che  le conoscenze scientifiche sulla sua evoluzione clinica sono in continuo aggiornamento.

 

fonte: Croce Rossa Italiana


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.