Apulia Diagnostic srl a Emiliano:” istituire una task force per il controllo e la diagnosi del Covid-19

Alla luce della nota stampa del presidente della commissione sanità regionale Dott. Giuseppe Romano  (Romano: “Alla Clinica Salus e al Centro Mardighian di Mesagne l’apparecchiatura per la diagnosi del Coronavirus” vedi post Qui Mesagne)

– chiediamo maggiore chiarezza sulla motivazione alla base della nota stessa. Tutto ciò nelle more della Sua volontà di sollecitare il presidente Michele Emiliano di istituire una task force per il controllo e la diagnosi del Covid-19.

Da quanto ci risulta da fonti ufficiali, quali il ministero della salute, il primo test sul Covid-19 può essere eseguito tramite test real-time PCR, se il test dovesse risultare positivo, l’analisi di conferma potrà essere eseguita solo e soltanto dal laboratorio di riferimento dell’Istituto Superiore di Sanità.

Tale strumentazione è stata già resa disponibile dal complesso Apulia Diagnostic alla ASL territoriale a titolo gratuito per l’esecuzione dei test sul coronavirus.

Per tali motivazioni chiediamo maggiore chiarezza da parte del Dott. Romano e del Presidente Emiliano (citato dallo stesso Dott. Romano) sia sulle future intenzioni della commissione (convocata per il 27 febbraio) in merito ai parametri di selezione dei centri diagnostici per la definizione della “task force salentina”, così come maggiore chiarezza in merito alla “sponsorizzazione” di solo due strutture sanitarie in tutto il Salento riconducibili poi alla stessa persona.

Pertanto, invitiamo il Dott. Romano, così come il Presidente Emiliano, a visitare anche la nostra struttura durante la loro prossima visita alla città di Mesagne in modo tale da avere una visione più ampia e dettagliata della dotazione tecnologica presente sul territorio.

Auspichiamo che chi ha l’incarico di vigilare e verificare, lo faccia nel rispetto di tutti e soprattutto della cittadinanza salentina e pugliese in un momento di emergenza come quello che stiamo vivendo.

Ci auguriamo che tale emergenza possa rientrare rapidamente ma se ciò non dovesse malauguratamente accadere, il complesso Apulia Diagnostic sarà sempre a disposizione delle autorità competenti.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.