BRINDISI.Coronavirus.Conferenza dei sindaci con Asl

Questa mattina, presso la sala Guadalupi di Palazzo di città, si è svolta la conferenza dei sindaci con la Asl di Brindisi convocata e presieduta dal sindaco di Brindisi Riccardo Rossi.

I massimi rappresentanti degli enti locali dell’intera provincia hanno incontrato il direttore generale Giuseppe Pasqualone, con il personale specializzato per l’emergenza Covid-19, per elaborare insieme una strategia di prevenzione della diffusione del Coronavirus e, al contempo, per impiegare in modo omogeneo eventuali misure utili.

I sindaci hanno unanimemente stabilito di seguire esclusivamente le direttive che arrivano da governo, Dipartimento di Protezione Civile e Regione Puglia. Sempre e solo in una logica di prevenzione per specifiche necessità diversi Comuni della provincia hanno attivato il Coc (Centro Operativo Comunale).

Per una buona prassi suggerita dal Ministero della Sanità, i sindaci hanno convenuto di effettuare in tutte le scuole di ogni ordine e grado una sanificazione degli ambienti (pulizia spinta) a partire da sabato pomeriggio e domenica.

Infine i sindaci hanno stabilito di mantenere questo loro coordinamento operativo anche nelle altre sedi istituzionali in cui saranno chiamati ad intervenire.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.