BRINDISI.Taekwondo.Gli atleti della “Pennetta Rosa” distinti ai campionati interregionali

Oggi 29 marzo, presso il “PlalaFlorio” di bari, si sono svolti i campionati interregionali cadetti A, tutte le cinture. Presenti 85 Società per un totale di 600 atleti partecipanti provenienti da alcune regioni della penisola..

Ottima l’organizzazione sotto la supervisione del  Presidente Regionale FITA (Federazione Italiana Taekwondo) Dott. Arch. Martino MONTANARO

Visto l’alto numero dei partecipanti, le competizioni  si sono svolto su cinque quadrati di gara facendo si che la manifestazione si protaesse per 11 ore  e il folto pubblico che gremiva gli spalti in ogni ordine di posto alla fine di ogni combattimento, riservava una standing-ovation agli atleti

Non poteva mancare a questo importantissimo appuntamento l’Associazione Sportiva  Dilettantistica “Pennetta Rosa” guidata dal Maestro c.n. 8° Dan Cosimo SPINELLI, i successi di questa nuova sortita, non sono affatto mancati: tre le medaglie conquistate dai suoi atleti al termine di avvincenti combattimenti: Bronzo per Francesca CANDIDO; Federico MEVOLI e Giorgia NATALI mentre Elisa CASSIANO si è fermata ai quarti di finale.

Il presidente, il Consiglio Direttivo e tutti i genitori, sono contenti per l’ottimo risultato raggiunto e gli atleti ringraziano il maestro Spinelli per la preparazione loro data affinchè possano raggiungere i traguardi prefissati


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.