La Via Ellenica arriva a Carovigno.

Venerdì 6 marzo, alle ore 18.00, a Corovigno (Br), nello splendido scenario del Castello Dentice di Frasso, vi sarà un incontro pubblico interamente dedicato alla Via Ellenica del Cammino Materano.


Nel corso dell’appuntamento verrà presentato il percorso ed esposto il funzionamento e lo spirito del cammino; verranno esposte le opportunità per il territorio e i prossimi passi necessari per la sua strutturazione, tra cui la nascita di un Comitato cittadino. Al termine degli interventi verrà mostrato il timbro ufficiale di Carovigno che verrà apposto sulla credenziale dei pellegrini.

Interverranno:

Massimo Lanzilotti – Sindaco di Carovigno
Antonella Tateo – Assessore al Turismo e alla Cultura Comune Carovigno
Enzo Lavarra – Federparchi
Angelofabio Attolico – Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio Regione Puglia
Gianfranco Ciola – Direttore Gal Alto Salento
Anna Cinti – Presidente Aps Le Colonne
Claudio Focarazzo e Lorenzo Lozito – Ideatori Cammino Materano
Paolo Racano – Comunicazione Cammino Materano
Marcello Carrozzo – Ospitalità Cammino Materano

Tutta la comunità è invitata.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.