BRINDISI.Rinvio Convegno “Quando le malattie vengono negate”

Una significativa iniziativa( di grande impatto), un Convegno che si sarebbe dovuto svolgere il prossimo 20 marzo( presso Palazzo Nervegna), organzzato dall’ Associazione :

“ Diamo Voce e Volto agli Invisibili Onlus”. Una grande occasione, per l’ Associazione ( nel contesto della giornata mondiale dedicata alle malattie rare ), per rimarcare il proprio, quotidiano impegno, nelle battaglie in favore dei “ malati dimenticati”, vero e proprio “cavallo di battaglia” della Presidentessa Anna D’ Amico.

Quando le malattie vengono negate “, con la partecipazione di cittadini ed altre realtà ed associazioni, e l’ intervento delle istituzioni, medici , con cui, in sostanza, continuare in grande sinergia e collaborazione un percorso virtuoso ed anche ambizioso.

Per le disposizioni governative relative al Decreto sul Corona Virus ( che, tra l’ altro, vietano in questi giorni anche lo svolgimento di convegni e manifestazioni pubbliche), la nostra iniziativa è rinviata a data da destinarsi . Ma, sin da subito, lavoreremo tutti insieme per consolidare ulteriormente un percorso di sensibilizzazione da condividere con la comunità brindisina, per non lasciare sole famiiglie che, quotidianamente, affrontano drammi, situazioni di disagio e sconforto.

Arrivederci a presto,

Associazione “Diamo Voce e Volto agli Invisibili Onlus”


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.