Le misure adottate dal Comune di Brindisi per prevenire la diffusione del Coronavirus

L’amministrazione comunale, a seguito del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri emanato ieri, ha stabilito le seguenti misure di applicazione delle disposizioni adottate con il provvedimento governativo a scopo precauzionale e come misura di prevenzione e contrasto alla diffusione del Covid-19.

In particolare è stata disposta la chiusura fino al 3 aprile del Nuovo Teatro Verdi con la sospensione della stagione e degli spettacoli previsti, ed anche del Centro Anziani a Bozzano sempre fino al 3 aprile.

Rammenta inoltre che gli eventi, le competizioni sportive e gli allenamenti di ogni ordine e disciplina, svolti in luoghi sia pubblici che privati, sono consentiti all’interno degli impianto sportivi utilizzati a porte chiuse, cioè senza presenza di pubblico.

Lo sport di base e le attività motorie in genere svolte all’aperto o all’interno di palestre, piscine e centri sportivi di ogni tipo sono ammessi esclusivamente a condizione che sia possibile il mantenimento di una distanza interpersonale di almeno un metro.

È annullato l’evento degli hobbisti previsto domenica 8 marzo in corso Umberto.

Per le rette dei servizi per l’infanzia, che devono essere necessariamente corrisposte, l’amministrazione comunale provvederà, nei prossimi giorni, a comunicare il meccanismo di compensazione per le somme versate a fronte del servizio non fruito a causa della sospensione delle attività educative.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

Condividi: