Italiani in casa, reati informatici in aumento.

In questi giorni, in cui milioni di italiani sono in casa, i reati informatici sono in aumento.E’ l’allarme l’anciato dalla Polizia di stato

“Verificate sempre le email e i messaggi che ricevete e non diffondetele senza verificare altrimenti vi rendete inconsapevoli intermediari della diffusione del malware o della falsa notizia”. È la raccomandazione di Nunzia Ciardi, Direttore del Servizio Polizia Postale.
I casi sospetti possono essere segnalati sul portale della Polizia Postale https://www.commissariatodips.it


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.