Comune di Brindisi:Precisazione nota Adoc, per la sanificazione delle strade non viene usato ipoclorito

L’amministrazione comunale di Brindisi, in riferimento al contenuto della nota diffusa in data odierna dall’associazione Adoc, precisa che per la sanificazione delle strade non viene usato ipoclorito ma sali quaternari di ammonio impiegati seguendo le prescrizioni che ne consentono l’utilizzo ed inoltre che le attività si stanno svolgendo coerentemente con quanto indicato da Ispra e Arpa.

Si invita pertanto, soprattutto in questo momento di grave emergenza, a non diffondere informazioni senza aver preso alcuna informazione né consultato gli uffici competenti degli enti interessati.

Infine si ricorda che diffondere notizie di questo tipo e prive di alcun riscontro sarebbe anche perseguibile.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.