EMERGENZA CORONAVIRUS – RACCOLTA FONDI PER LE ATTIVITA’ DI PROTEZIONE CIVILE NUCLEO GUARDIA AMBIENTALE SEZ. DI COPERTINO

UN AIUTO A SOSTEGNO DELLE ATTIVITA’ DI PROTEZIONE CIVILE CURATE DAL NUCLEO GUARDIA AMBIENTALE SEZ. DI COPERTINO E PER L’ACQUISTO DI GENERI DI NECESSITA’ E MEDICINE PER ANZIANI E PERSONE IN ISOLAMENTO.

Ognuno di noi è chiamato a fare la propria parte e dare il proprio contributo per affrontare il momento di grave difficoltà e uscirne insieme. Tante sono le iniziative che si stanno attivando su tutto il territorio nazionale e nelle singole comunità locali. L’Assessore Regionale SEBASTIANO LEO e i gruppi politici: SOLIDARIETÀ E LAVORO; COPERTINO DEMOCRATICA E COPERTINO BENE COMUNE, hanno pensato di costituire un Comitato civico, COPERTINO NEL CUORE, per sostenere chi da sempre è a servizio della nostra Comunità Cittadina e lo è ancor più oggi:

il NUCLEO GUARDIA AMBIENTALE SEZ. DI COPERTINO, che opera all’interno del COC, offrendo supporto nell’attività di Protezione Civile. Sono un gruppo di volontari a servizio per la distribuzione di viveri e coadiuvano le forze dell’Ordine nel controllo del territorio. Lo fanno con spirito di volontariato, gratuitamente. Sostenerli significa assicurare loro la possibilità di continuare a offrire questi servizi, comprare beni di prima necessità, acquistare DPI (dispositivi di protezione individuale) e medicinali per persone che vivono situazioni di isolamento.

Abbiamo a cuore ogni nostro concittadino, nessuno deve restare solo!

 

Sebastiano Leo – Assessore Regionale

Solidarietà e Lavoro (Anna Cordella e Vincenzo Nobile)

Copertino Bene Comune (Antonio Leo)

Copertino Democratica (Anna Inguscio e direttivo)


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.