Coronavirus. M5S: “33 milioni di euro ai Comuni pugliesi per il sostentamento alimentare delle famiglie più bisognose”

“33 milioni di euro. È  quanto arriverà entro domani ai Comuni pugliesi dopo l’ordinanza emanata dal Capo della Protezione Angelo Borrelli con cui vengono stanziati a livello nazionale 400 milioni di euro che serviranno ai Comuni per il sostentamento alimentare delle famiglie più bisognose”. Lo dichiarano i consiglieri del M5S.

Nel dettaglio ai 41 Comuni della provincia di Bari arriveranno 9,6 milioni di euro; ai 61 Comuni della provincia di Foggia 5,4 milioni di euro; ai 10 Comuni della Bat arriveranno 3,5 milioni di euro; ai 29 della provincia di Taranto 4,5 milioni di euro; ai 20 della provincia di Brindisi 3,2 milioni di euro e ai 97 Comuni della Provincia di Lecce 6,6 milioni di euro. Le risorse potranno essere utilizzate dalle amministrazioni comunali in buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari  o per l’acquisto e distribuzione di generi alimentari o prodotti di prima necessità, per cui potranno avvalersi degli enti del Terzo Settore. Sarà l’ufficio dei Servizi Sociali di ciascun Comune ad individuare la platea dei beneficiari ed il relativo contributo tra i nuclei familiari più bisognosi con priorità per quelli non già assegnatari di sostegno pubblico.

“Nessuno deve rimanere indietro – concludono i pentastellati – non è solo uno slogan, ma il principio cardine che guida la nostra azione politica. Questi fondi sono un aiuto importante per le famiglie in difficoltà, così come lo sono i 4,3 miliardi di euro per sostenere i Comuni, in modo che possano rispondere con sempre maggior forza ai bisogni dei cittadini. Proposte concrete per combattere l’emergenza Coronavirus, le polemiche sterili le lasciamo agli altri partiti che, evidentemente, non sanno fare niente di meglio”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.