Studenti Pugliesi: NOVITA RIMBORSO E CONGELAMENTO ABBONAMENTO STUDENTI PUGLIESI.

Abbiamo sentito gli Assessori Piemontese e Giannini, relativamente al Bilancio e ai Trasporti, i quali, dopo una lunga  e cordiale chiacchierata ci hanno assicurato di aver preso in carico la nostra proposta, impegnandosi a dare una soluzione alla problematica.


La Regione si sta muovendo e darà presto delle risposte, noi  continueremo a restare in contatto con gli assessori e vi aggiorneremo fino a quando non ci sarà una soluzione definitiva.

A ripensarci, quando il 4/3 lanciavamo la proposta per chiedere il rimborso o il congelamento degli abbonamenti per gli studenti in molti ci avvicinarono per offrirci la loro disponibilità in vista di un’azione più forte confermandoci quanto fosse giusto sposare questa battaglia.

Ieri però è accaduto qualcosa di tremendamente bello.
Dopo aver protocollato la proposta, lanciato una petizione (a proposito, firmate qui, continuate a farlo!  http://chng.it/gyMVF78Q ) a sostegno della proposta  e dato annuncio si è mosso più di qualcosa.

Ad oggi la petizione continua a crescere, riceviamo chiamate per ulteriori collaborazioni, ragazzi e ragazze firmano spontaneamente e gente continua a chiederci come poter contribuire.
E in tutto questo la proposta è già nelle mani di chi competenza ️

Provare a rappresentare una generazione, cogliere un disagio per renderlo meno pesante. Questo vogliamo fare.
Noi andiamo fino in fondo, fidatevi. Ci riusciremo.

#RimborsoOcongelamento


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.