FS ITALIANE: LA FRECCIA AI TEMPI DEL CORONAVIRUS CORRE SOLO SUL WEB, TRA METE DESIDERATE E UN PIANETA DA SALVAGUARDARE

  • treni e stazioni nei giorni del Coronavirus, l’impegno per la sicurezza di viaggiatori e dipendenti raccontato da Franco Fiumara, direttore della Protezione Aziendale del Gruppo FS
  • tempo sospeso, mete da sospirare: ecco quelle scelte da Telmo Pievani, Vinicio Marchioni, Costantino D’Orazio, Larissa Iapichino, Bruno Barbieri, Francesco Gabbani, Flavio Montrucchio, Tiziano Guardini, Michela Giraud, La Pina, Chiara Francini, Gabriella Greison, Maurizio Lombardi e Letizia Battaglia

  • il 22 aprile si celebra il 50esimo anniversario della Giornata Mondiale della Terra: la sua salvaguardia è l’unica nostra salvezza
  • Medialogando, l’incontro riflessione sul mondo dei media, ospita Giuseppe De Bellis, direttore di Sky TG 24
  • un assaggio di lettura del thriller La misura del tempo di Gianrico Carofiglio nella rubrica di Alberto Brandani, In viaggio con il Prof
  • Margherita Granbassi è testimonial di Margherita per AIRC, il progetto dell’AICG per la lotta contro il cancro
  • #IoDisegno: le illustrazioni dei bambini inviate alla redazione chiudono, con La Freccia Junior, la rivista   

La Frecciaai tempi del Coronavirus, abbandona per la prima volta la carta e corre soltanto sul web (FSNews), ospitando sulle sue pagine tanti amici che raccontano le loro giornate in casa e le loro mete del cuore, da raggiungere appena finita l’emergenza. E poi intrattenimento, solidarietà, tradizioni pasquali e riflessioni, in vista della Giornata Mondiale della Terra, su un pianeta da salvaguardare per salvare noi stessi.

Così la copertina del mese diventa un duplice omaggio: al desiderio di tornare tutti all’aria aperta e al dovere di preservare l’ambiente il più possibile incontaminato, per poterne godere noi e le future generazioni.

Aprono il numero le dichiarazioni dell’amministratore delegato di FS Italiane Gianfranco Battisti sugli utili record conseguiti nell’esercizio 2019 e sul contributo del Gruppo FS per la ripartenza economico produttiva del Paese, con gare per investimenti di oltre 20 miliardi in infrastrutture ferroviarie e stradali.

Dopo l’editoriale del direttore, con alcune foto simbolo di questi giorni difficili, l’intervista a Franco Fiumara, direttore della Protezione Aziendale di FS Italiane, sulle iniziative intraprese in queste settimane per tutelare la sicurezza di viaggiatori e dipendenti, corredata da un omaggio fotografico al lavoro di quest’ultimi.

La rubrica Medialogando ospita il direttore di Sky TG24, Giuseppe De Bellis, e ruota sull’informazione televisiva, capace di scavare intorno ai fatti e integrarsi ai nuovi media digitali, e al suo fondamentale ruolo nel raccontare le vicende che stiamo vivendo.

L’obbligo di restare a casa si trasforma in occasione per fantasticare e programmare il prossimo viaggio del cuore. Lo raccontano alla Freccia: il filosofo della scienza Telmo Pievani, l’attore Vinicio Marchioni, il critico d’arte Costantino D’Orazio, l’atleta Larissa Iapichino, lo chef Bruno Barbieri, il cantautore Francesco Gabbani, il conduttore tv Flavio Montrucchio, l’ecodesigner Tiziano Guardini, la stand-up comedian Michela Giraud, la conduttrice radiofonica La Pina, l’attrice Chiara Francini, la fisica Gabriella Greison, l’attore Maurizio Lombardi e la fotografa Letizia Battaglia.

Ampio spazio è dedicato al 50esimo anniversario della Giornata della Terra, un’occasione di confronto, quest’anno sostanzialmente tutto sul web, intorno alle minacce più incombenti per le persone e il pianeta. Intervengono il presidente di Earth Day Italia, Pierluigi Sassi, l’ex schermitrice Valentina Vezzali e il comico Max Paiella, che spiegano il progetto Villaggio per la Terra, e Federica Gasbarro, attivista di Fridays for future che racconta il suo impegno da striker sulle orme di Greta Thunberg.

Le riflessioni proseguono con Andrea Ferraretto che, ispirandosi al paesaggio visto dal finestrino di un treno, si concentra sulla complessità degli equilibri naturali che fanno funzionare la Terra e si chiudono, su di un’analoga lunghezza d’onda, con il geologo Mario Tozzi che nella sua storica rubrica Fuori luogo spiega come l’attuale pandemia non sia figlia del caso. È infine Lavinia Martini a suggerirci come progettare in modo sostenibile le prossime travel experience, dai trasporti all’alloggio, dalla valigia al cibo.

L’appuntamento con Un treno di libri di Alberto Brandani rinnova l’invito alla lettura con la rubrica In viaggio con il Prof, che ad aprile propone un viaggio nei meandri insidiosi della giustizia, con un thriller sui generis, La misura del tempo di Gianrico Carofiglio. La pandemia da Covid-19 non deve farci dimenticare altre patologie da studiare e combattere: La Freccia intervista Margherita Granbassi, l’ex campionessa di scherma e testimonial di Margherita per AIRC, il progetto dell’Associazione Italiana Centri Giardinaggio a sostegno della ricerca contro il cancro con la vendita solidale a domicilio del fiore simbolo della purezza.

A farci tornare a viaggiare, sui binari sempre soleggiati della fantasia, ci pensano i bambini che hanno partecipato all’iniziativa #IoDisegno di FSNewsLa Freccia ha scelto alcune delle loro creazioni ponendole a chiusura della sezione finale della rivista, interamente dedicata ai piccoli lettori de La Freccia junior.

La Freccia, il magazine mensile di FS Italiane, ad aprile è sfogliabile soltanto online su fsnews.it e su issuu.com, raggiungibile anche dal canale Telegram FSNews e dai profili Twitter  @fsnews_it  e  @LaFreccia_Mag.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.