FRATRES BR Centro ODV:SICUREZZA SU EMERGENZA COVID-19

L’Associazione ”FRATRES BR Centro ODV” donatori sangue, ha ascoltato con piacere ciò che l’organizzazione ospedaliera Antonio PERRINO sta conducendo, siamo davvero soddisfatti ed auguriamo sempre tanta salute ai nostri medici e infermieri che stanno combattendo contro questo virus, nonché al personale delle forze dell’ordine e tutti coloro che stanno contribuendo affinchè tutto si possa svolgere nel migliore dei modi e nella massima sicurezza.

Si chiede alla Regione Puglia che si faccia carico di questa prevenzione economica per la sicurezza COVID-19 e quindi suggeriamo:

Che a tutti coloro che sono all’interno della casa circondariale di Brindisi venga effettuato il tampone con urgenza e dare la possibilità al personale che gestisce i detenuti che possa lavorare con la massima sicurezza e dare così anche la possibilità ai parenti dei detenuti di poterli vedere;
Sarebbe auspicabile che lo stesso venga effettuato anche agli addetti dei supermercati, farmacisti e tutte quelle attività che sono obbligati a continuare a prestare la propria opera;
Non ultimo, effettuare il tampone anche alle autovetture che circolano in città;
Fornire ai cittadini della provincia di Brindisi di materiale sanitario come mascherine, guanti e disinfettante in quanto si obbliga a portare le mascherine e le stesse non si riescono ad acquistare perchè esaurite;
Le risposte dei tamponi deve essere effettuata con la massima celerità.

IL RESPONSABILE DELLA CONSOCIAZIONE

“FRATRES BRINDISI CENTRO ODV”

F.TO ACHILLE AZZARITO


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.