CORONAVIRUS, D’AMATO (M5S): AUMENTARE VIGILANZA SU VIOLENZE DOMESTICHE

“Le misure di isolamento domiciliare, per quanto necessarie sotto il profilo sanitario, stanno provocando un aumento dei casi di violenza domestica, in particolare su donne e bambini.

Per questo ho scritto al Prefetto di Taranto, alla Regione e ai sindaci dei Comuni ionici affinché attraverso i loro servizi sociali, oltre che attraverso la polizia, effettuino una ricognizione attenta sui casi di violenza avvenuti all’interno delle mura domestiche, già segnalati attraverso denunce o con sentenze passate in giudicato. E’ da questi casi che si deve partire per avviare immediatamente un monitoraggio che consenta di far emergere eventuali nuove violenze. Molte donne, infatti, non denunciano perché non riescono a sfuggire al controllo di chi le minaccia neanche per fare una telefonata. Ecco perché bisogna intervenire subito con forme di contatto appropriate”.

 

Lo dice l’eurodeputata del Movimento 5 Stelle, Rosa D’Amato. 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.