FORZA ITALIA: EMILIANO CONTINUA A MENTIRE. DOPO 38 GIORNI DALL’ANNUNCIO HANNO INAUGURATO UNA SCATOLA VUOTA!

Il Presidente della Regione Puglia Emiliano la smetta di fare campagna elettorale sulla pelle dei brindisini. Oggi, in occasione dell’inaugurazione dei containers che ospitano la nuova terapia intensiva dell’ospedale Perrino (annunciata il 17 marzo. Altro che 20 giorni…), il Governatore ha pensato bene di far passare come un miracolo l’allestimento di questa struttura precaria

Ha omesso di dire ai brindisini che c’è voluta la più importante pandemia degli ultimi 50 anni perché qualcuno si ricordasse che la gente di questa provincia ha gli stessi diritti di tutti gli altri pugliesi e quindi era inammissibile che ci fossero meno posti di terapia intensiva rispetto a tutte le altre province pugliesi.
 
Quei containers incredibilmente fotografano perfettamente il fallimento della gestione della sanità pugliese di Emiliano. Ha svuotato e disattivato ospedali strategici come quelli esistenti in provincia di Brindisi per poi ripiegare su delle scatole di ferro dove hanno creato nuovi posti salva-vita, in fretta e furia per affrontare la lotta al coronavirus.
 
E non è tutto! Apprendiamo che non è stato consentito l’ingresso alla stampa e poi abbiamo anche capito il perché: in quelle 14 stanze mancano ancora diverse attrezzature e manca il personale e quindi è stata solo una messa in scena di chiaro stampo elettorale.
 
Il tutto, con la complicità del direttore generale dell’Asl Pasqualone e dell’immancabile sindaco Rossi, il quale oggi ha finalmente trovato qualcosa da fare: andare a consegnare le torte che hanno fatto i docenti dell’Alberghiero per il personale sanitario e sfruttare la scena della nuova terapia intensiva per completare questa grande presa in giro per brindisini. Complimenti anche a lui!
 
 
 
Laura De Mola – coordinatrice provinciale di Forza Italia


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.