BRINDISI.Donazione di apparecchiatura radiologica wireless all’ospedale Perrino

Questa mattina il Club Inner Wheel Brindisi Porta d’Oriente e l’Associazione Ricetrasmissioni di Brindisi, hanno consegnato all’Ospedale Perrino un’apparecchiatura radiologica digitale con sistema wireless (modello MAC R32D, ditta GMM) per l’esecuzione dei radiogrammi al letto del paziente in terapia intensiva.

L’acquisto è avvenuto grazie al contributo di cittadini, associazioni, fondazioni, Club Inner Wheel locali, ordini professionali, imprese del territorio, che hanno aderito alla raccolta fondi denominata “Da VOI, con NOI, per TUTTI”. La consegna è stata effettuata da Raffaella Argentieri e Michele Sardano nell’Unità Operativa di Radiodiagnostica dell’ospedale di Brindisi alla presenza del primario Mauro Biscosi e il Coordinatore dei tecnici di radiologia Emilio Enrico, il direttore sanitario Andrea Gigliobianco, e il direttore amministrativo Caterina Diodicibus.

Grande soddisfazione da parte del primario: “Un magnifico dono da parte dei cittadini di Brindisi con una catena di solidarietà che ha visto centinaia di donazioni provenienti anche da fuori regione. Si tratta di un’apparecchiatura di ultima generazione e di notevolissima utilità in questa fase di emergenza – dichiara Biscosi – perché grazie alla tecnologia digitale wireless sarà possibile il suo utilizzo dall’interno del reparto mettendo in sicurezza i percorsi sia per i pazienti che per gli operatori TSRM con una riduzione, inoltre, dei tempi di refertazione degli esami, migliorandone la qualità. Questa grande generosità – continua Biscosi – finalizzata all’acquisto di questa attrezzatura, potrà trovare completamento anche con l’acquisto, se arriveranno nuove donazioni, di un detettore digitale dedicato ai piccoli pazienti della Unità di Terapia intensiva Neonatale”.

Esprimiamo il nostro ringraziamento a nome del management e dell’intera Azienda al Club Inner Wheel Brindisi Porta d’Oriente e all’Associazione Ricetrasmissioni di Brindisi per aver promosso l’iniziativa – dichiara il direttore sanitario Andrea Gigliobianco – e a tutti coloro che hanno dato il proprio contributo per un atto di incredibile generosità. Sono davvero tante le donazioni che stiamo ricevendo in questi mesi, un sostegno utile in questa fase di emergenza, manifestazione di impegno civile e senso di appartenenza alla nostra sanità.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.