BRINDISI.Rssa Il Focolare, un primo bilancio. Salgono a 35 i pazienti negativi

Sui 56 ospiti della Residenza sociosanitaria assistenziale Il Focolare di Brindisi sono 35 i pazienti negativi, 20 quelli positivi e uno ancora in fase di accertamento. Sono passate due settimane dall’inizio dell’attività di affiancamento della Asl nella struttura e il direttore del Distretto sociosanitario di Brindisi, Angelo Greco, traccia un primo bilancio.

I pazienti – dice Greco, al quale è stata affidata la direzione sanitaria del Focolare – sono stati suddivisi su tre piani, ognuno con un infermiere e due operatori sociosanitari. A disposizione degli ospiti un servizio di guardia medica h24, due coordinatori infermieristici e un’assistente sociale per mantenere i contatti con i familiari. L’équipe medica è guidata da Pietro Gatti, primario del reparto di Medicina interna del Perrino in collaborazione con il servizio di Pneumologia territoriale”.

Nella struttura – continua Greco – abbiamo portato, oltre a dispositivi di protezione e medicinali, un emogasanalizzatore, monitor multiparametrici con concentratore di ossigeno e saturimetri. I tamponi vengono ripetuti periodicamente e sono stati delineati percorsi sporco-pulito con una zona per la vestizione degli operatori e una per la svestizione, con un aspiratore che crea pressione negativa e impedisce la contaminazione”. Per il dottor Greco “al momento le condizioni degli ospiti, compatibilmente con la loro età e le patologie croniche, sono buone. Devo sottolineare – aggiunge – che proprietà e dipendenti del Focolare ci stanno offrendo un grande supporto e proseguiremo la nostra collaborazione con la struttura fino all’azzeramento dei casi. Il nostro obiettivo è quello di riportare la situazione alla normalità nei prossimi quindici giorni”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.