Alta formazione, Macina (M5S): “In arrivo risorse per l’ITS Aerospazio Puglia di Brindisi”

La Ministra Azzolina ha firmato il decreto che assegna i finanziamenti

Roma, 5 maggio – “Anche l’Istituto Tecnico Superiore di Brindisi riceverà una parte delle risorse contenute nel decreto firmato ieri dalla Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina”. Così in una nota la deputata brindisina Anna Macina (M5S). “Nel provvedimento – continua – sono state assegnate le risorse del Fondo per l’Istruzione Tecnica Superiore. Una parte dei 33,3 milioni di euro previsti saranno erogati alla Regione Puglia, che poi li distribuirà ai singoli ITS. A queste risorse andrà ad aggiungersi la quota di co-finanziamento a carico delle Regioni, pari almeno al 30% delle risorse nazionali. A beneficiare dei finanziamenti in Puglia saranno quindi ‘ITS Aerospazio Puglia’, ‘ITS Agroalimentare Puglia’, ‘ITS Apulia Digital Maker’, ‘ITS Logistica Puglia’, ‘ITS Antonio Cuccovillo’, ‘ITS Turismo’. Il mondo dell’Istruzione Tecnica Superiore è un settore che va giustamente gratificato ed incentivato posto che, come dimostrano i dati del monitoraggio nazionale 2020, si registra un tasso di occupazione dei diplomati pari all’83% ad un anno dal diploma. Cifre positive si riscontrano anche per l’ITS di Brindisi dove, in sei corsi biennali, dal 2011 al 2018, si sono diplomati 124 tecnici superiori, di cui 88 dopo un anno hanno trovato lavoro. Continuiamo a finanziare il sistema degli ITS pugliesi, punto di riferimento per conciliare mondo del lavoro e mondo della formazione” conclude la deputata.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.