Cosimo Damiano Carlucci alla guida della Confederazione UAI in Puglia

Per rispondere al meglio sui vari Territori Regionali, l’Unione Artigiani Italiani rinnova i vertici regionali di importanti e strategiche Regioni. Una fra queste è la Puglia, dove il lavoro svolto in questi mesi di emergenza Covid, non poteva che premiare Cosimo Damiano Carlucci, il quale, grazie al lavoro capillare sul Territorio, è stato punto di riferimento per migliaia di Imprese.

La tenacia e la caparbietà, unite alle già note doti personali hanno permesso a Carlucci di accreditare l’Organizzazione in tutti quei tavoli Istituzionali dove ha potuto portare il suo prezioso contributo.

I complimenti del Presidente Nazionale Gabriele Tullio, non sono una mera formalità, ma come spiega lo stesso “La meritocrazia e la dedizione sono valori che fondano da sempre la Nostra Organizzazione, le imprese sono loro stesse a decidere da chi vogliono essere guidate e sono sempre loro a designare i propri rappresentanti. Il valore di Cosimo non rappresenta per me una novità, né tantomeno una sorpresa, è da tempo che apprezzo il suo encomiabile operato e sono felicissimo che oggi sia arrivato quest’ importante riconoscimento frutto del coronamento di tanti sacrifici e di tempo sottratto alla famiglia per assistere il tessuto produttivo della sua Puglia”

Anche il Dirigente Generale Giuseppe Zannetti, esprime grande apprezzamento per il ruolo che andrà a rivestire il Carlucci, al quale vanno gli auspici per un lungo e proficuo lavoro.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.